Simpatico il confronto Toyota Supra e Fiat 126 vero?
Se vi capitasse di avvistare in giro un elegante signore di una certa età alla guida di questo gioiellino e pensare ora gliela faccio vedere io a questo pensionato… Bhe fidatevi, cambiate idea.
Prima di tutto il proprietario è uno che è cresciuto a pane, motori e corse e il mezzo su cui è seduto è in grado di far impallidire auto di ben altra cilindrata…
Questa Fiat 126 è stata totalmente rivisitata con l’obbiettivo di ridurre sensibilmente i pesi e la cosa ha portato a un bel: MENO 120 Kg
Il motore come vedete ha subito notevoli interventi che tuttavia (per scelta) non hanno portato ad un numero esagerato di cavalli, ma che vengono erogati con una rapidità e una rabbia incredibile.
Lo scarico, un Galassetti in carbonio inizialmente era stato alloggiato in posizione tradizionale, ma poi per aumentare il rendimento estetico e modificarne la voce, è stato ricollocato trasversalmente al motore sotto il paraurti.
Assetto specifico, pneumatici 165 – 55 R 13 e carreggiate allargate contribuiscono a rendere quest’auto letteralmente incollata all’asfalto.
Stavolta l’esperienza dell’Officina Falessi sembra proprio che abbia superato ogni limite… dovreste solo ascoltare il rombo di questo bicilindrico per capire cosa intendo.
[su_spacer]
[su_custom_gallery source=”media: 643,642,644,645,647,649,650,651,652,648,637,638,639,640,641,654,655,656,657,658,653,659,660,661,662,663,646″ limit=”40″ link=”lightbox” width=”200″ height=”200″ title=”never”]