Ragazzi vi garantisco che averla sentita ruggire è stata un’emozione mai provata…
Dopo diverse settimane di lavoro febbrile, istallazione di componenti speciali, realizzazione di particolari specifici, finalmente il mostro ha iniziato a far sentire la sua voce.
…e che voce!!! Corposa, calda e coinvolgente se filtrata da un particolare silenziatore attraverso il quale, una valvola che Lorenzo ha ideato devia i gas di scarico; agghiacciante e in grado di far rizzare i capelli quando si schiaccia un interruttore sul quadro strumenti e lo scarico diventa libero…
Come vi raccontavamo precedentemente l’elaborazione ha visto passare la cilindrata dal 3000 c.c. a 3400 e grazie all’enorme turbina e l’utilizzo di benzina speciale, i 1300 CV si sono raggiunti senza colpo ferire.
Ovviamente è stato necessario realizzare sul posto molti componenti: parti meccaniche, nuovi cablaggi elettronici, che non sarebbe stato possibile trovare su nessun catalogo; l’utilizzo del carbonio è stato abbondante anche nella caratterizzazione estetica, ma questo nell’Officina Falessi sembra proprio pane quotidiano.
La cosa che sorprende di quest’auto è che nonostante tutti i particolari siano estremizzati e pronti a gestire la grande potenza disponibile (assetto regolabile, impianto frenante maggiorato, pneumatici da accelerazione, elettronica evoluta) se si vuole andare a spasso, lo si può fare con sorprendente facilità, sembra di essere alla guida dell’auto della domenica, ma attenti a solleticarla, questa Supra si trasforma in un attimo diventando un missile terra terra…
Poche volte mi è capitato di vedere Lorenzo emozionarsi scendo da un’auto, il giorno che abbiamo messo appunto l’elettronica lo era e di BRUTTO…!!!
Vi svelo un segreto: avevo raccontato di una turbina maggiorata… sembra che Lorenzo si sia messo in testa di portare questa Supra a 1800 CV, riuscirà a resistere alla tentazione?

[su_custom_gallery source=”media: 377,378,372,389,388,387,386,385,384,383,382,381,380,379,376,375,374,373″ limit=”40″ link=”lightbox” width=”200″ height=”200″ title=”never”]